Banner sfondo 1600 AGATA

ANDRIANIMOLFETTA - Ha incontrato il favore degli appassionati il corso di fotografia organizzato dalla sinergia tra il  Museo  Diocesano Molfetta, Cosmo Mario Andriani e  DOT Studio nell’ ambito   delle attività formative promosse dalla struttura museale.

            GUARDA IL VIDEO

Oltre sessanta gli iscritti di tutte le fasce di età, dai giovanissimi a qualcuno più grande che vanta già esperienze nel campo.

Il corso, giunto alla nona edizione gode anche di importanti patrocini e sarà tenuto dal fotografo Cosmo Andriani, noto fotografo che vanta numerosi premi e riconoscimenti al suo attivo e le cui foto sono state pubblicate su prestigiose riviste.

Esso si strutturerà in otto lezioni, come ci illustra lo stesso docente,  a cui seguiranno escursioni e prove pratiche sul campo.  Durante gli incontri si parlerà degli apparecchi fotografici, di esposizione corretta, di luce artificiale e naturale, degli obiettivi e di molto altro. I corsisti parteciperanno ad un concorso fotografico con premi importanti  e sabato 12 novembre  si terrà la premiazione.

“Considerazioni sull'essere o l'apparire oggi nella fotografia” sarà il tema trattato da   Cosmo Mario Andriani, tutor del corso di fotografia.

A seguire, a novembre, corso di modellazione 3d a cura di DOT Studio.

L'associazione culturale DOT Studio nasce a Molfetta da un'idea di Marco Fumarola Raffaele Salvemini e Massimo Sciannamea.

Marco nasce come tecnico luci, ma ben presto si appassiona al mondo del video e dell'animazione, seguendo corsi certificati e acquisendo competenze sui maggiori software professionali.

Massimo è un musicista, nato come pianista e cresciuto come compositore, appassionato di nuove tecnologie musicali; segue ,oltre al Conservatorio, dei corsi di musica specializzati in colonne sonore e musiche per le immagini.

La prima grande sfida è quella del Video mapping, e nel primo anno di attività la DOT Studio riscuote numerosi consensi da parte del pubblico e degli addetti ai lavori portando i suoi spettacoli in giro per la Puglia.

Con l'ingresso di Raffaele Salvemini, ragazzo con la passione per la fotografia e l'automazione, con un background da tecnico negli spettacoli, la DOT Studio allarga

il campo delle proprie competenze, entrando nel campo della scenografia multimediale, della produzione audio/video e dell'animazione.

Attualmente la DOT Studio collabora con piccole compagnie teatrali, scuole di danza, associazioni ed enti pubblici.

La fotografia e l’ambiente 3D sono strettamente correlati tra di loro, in quanto presentano molti punti in comune, primo fra tutti la possibilità di ricavare un modello 3D partendo da una semplice fotografia, inoltre molte delle componenti di un macchina fotografica, per non parlare di alcune nozioni che si utilizzano per ottenere determinate tipologie di foto, trovano spazio in ambiente 3D dal momento che dopo aver creato un modello, per realizzare un’animazione dinamica e realistica è necessario inserire oggetti come telecamere e conoscere i vari parametri per poter ottenere il risultato desiderato.

Questo corso base di modellazione 3D che consente a chi non ha alcuna esperienza con software di questo tipo, di conoscere in primis l’interfaccia del software e dopo di poter vedere i frutti delle 4 lezioni realizzando semplici oggetti che possono essere dei loghi, layout di un appartamento ed infine la realizzazione di oggetti di uso quotidiano.

Lo scopo del corso è insegnare un metodo di lavoro che permette all’utente di poter muovere da solo i primi passi in ambiente 3D e approfondire quanto spiegato durante le lezioni.

Vista l’attenzione che i corsisti hanno prestato durante la prima lezione, sicuramente si appassioneranno e saranno coinvolti da questa arte che racconta il mondo, non attraverso le parole, ma con le immagini, che immortalano momenti, situazioni, emozioni uniche ed irripetibili.

                                                 

Paola Copertino

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna


ANDRIANIMOLFETTA - Ha incontrato il favore degli appassionati il corso di fotografia organizzato dalla sinergia tra il  Museo  Diocesano Molfetta, Cosmo Mario Andriani e  DOT Studio nell’ ambito   delle attività formative promosse dalla struttura museale.

            GUARDA IL VIDEO

Oltre sessanta gli iscritti di tutte le fasce di età, dai giovanissimi a qualcuno più grande che vanta già esperienze nel campo.

Il corso, giunto alla nona edizione gode anche di importanti patrocini e sarà tenuto dal fotografo Cosmo Andriani, noto fotografo che vanta numerosi premi e riconoscimenti al suo attivo e le cui foto sono state pubblicate su prestigiose riviste.

Esso si strutturerà in otto lezioni, come ci illustra lo stesso docente,  a cui seguiranno escursioni e prove pratiche sul campo.  Durante gli incontri si parlerà degli apparecchi fotografici, di esposizione corretta, di luce artificiale e naturale, degli obiettivi e di molto altro. I corsisti parteciperanno ad un concorso fotografico con premi importanti  e sabato 12 novembre  si terrà la premiazione.

“Considerazioni sull'essere o l'apparire oggi nella fotografia” sarà il tema trattato da   Cosmo Mario Andriani, tutor del corso di fotografia.

A seguire, a novembre, corso di modellazione 3d a cura di DOT Studio.

L'associazione culturale DOT Studio nasce a Molfetta da un'idea di Marco Fumarola Raffaele Salvemini e Massimo Sciannamea.

Marco nasce come tecnico luci, ma ben presto si appassiona al mondo del video e dell'animazione, seguendo corsi certificati e acquisendo competenze sui maggiori software professionali.

Massimo è un musicista, nato come pianista e cresciuto come compositore, appassionato di nuove tecnologie musicali; segue ,oltre al Conservatorio, dei corsi di musica specializzati in colonne sonore e musiche per le immagini.

La prima grande sfida è quella del Video mapping, e nel primo anno di attività la DOT Studio riscuote numerosi consensi da parte del pubblico e degli addetti ai lavori portando i suoi spettacoli in giro per la Puglia.

Con l'ingresso di Raffaele Salvemini, ragazzo con la passione per la fotografia e l'automazione, con un background da tecnico negli spettacoli, la DOT Studio allarga

il campo delle proprie competenze, entrando nel campo della scenografia multimediale, della produzione audio/video e dell'animazione.

Attualmente la DOT Studio collabora con piccole compagnie teatrali, scuole di danza, associazioni ed enti pubblici.

La fotografia e l’ambiente 3D sono strettamente correlati tra di loro, in quanto presentano molti punti in comune, primo fra tutti la possibilità di ricavare un modello 3D partendo da una semplice fotografia, inoltre molte delle componenti di un macchina fotografica, per non parlare di alcune nozioni che si utilizzano per ottenere determinate tipologie di foto, trovano spazio in ambiente 3D dal momento che dopo aver creato un modello, per realizzare un’animazione dinamica e realistica è necessario inserire oggetti come telecamere e conoscere i vari parametri per poter ottenere il risultato desiderato.

Questo corso base di modellazione 3D che consente a chi non ha alcuna esperienza con software di questo tipo, di conoscere in primis l’interfaccia del software e dopo di poter vedere i frutti delle 4 lezioni realizzando semplici oggetti che possono essere dei loghi, layout di un appartamento ed infine la realizzazione di oggetti di uso quotidiano.

Lo scopo del corso è insegnare un metodo di lavoro che permette all’utente di poter muovere da solo i primi passi in ambiente 3D e approfondire quanto spiegato durante le lezioni.

Vista l’attenzione che i corsisti hanno prestato durante la prima lezione, sicuramente si appassioneranno e saranno coinvolti da questa arte che racconta il mondo, non attraverso le parole, ma con le immagini, che immortalano momenti, situazioni, emozioni uniche ed irripetibili.

                                                 

Paola Copertino

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

WEB TV

WEBtv