Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (6)

mogiobistraMOLFETTA - Città sul mare e di mare; questo è l’obiettivo che si sono prefissi di raggiungere: i soci del “La Voce di S. Andrea”,  gli aderenti del gruppo  Sailors, in collaborazione con  l’ufficio  IAT ( lo sportello di accoglienza  turistica ), sposando insieme il progetto “MoGio BisTra”, un tour lungo le nostre splendide coste.

Per l’ intero mese di settembre sono stati organizzati due tour costieri giornalieri della durata di tre ore che, partendo da Molfetta, toccheranno le città di Giovinazzo, Bisceglie e Trani facendo osservare da una prospettiva unica le bellezze naturalistiche ed architettoniche del nostro territorio.

L’ iniziativa è stata presentata proprio a bordo del  “ La  Nuova Peschici” ormeggiata  presso il pontile del Circolo della Vela di Molfetta, alla presenza del comandante del Compartimento Marittimo di Molfetta CF Nicola Albino, del sindaco di Giovinazzo Tommaso de Palma, del  presidente dei Sailor e progettista navale, proprio della barca in questione, Francesco Samarelli; della presidente degli industriali Loredana Lezoche, delle guide dello IAT e naturalmente degli operatori dell’ informazione.

Il tour turistico è però solo una delle iniziative che interesseranno tutto il mese di settembre dedicato alla prima  “Festa del Mare” che prevede anche una mostra concorso fotografico dal titolo: "Impressioni di Mare" e un concerto del giovane gruppo The Survivor” a bordo della barca che ospiterà la Madonna.

Samarelli ha fatto gli onori di casa presentando anche il comandante dell’ imbarcazione Nicola Costante che da venti anni porta in giro i turisti lungo le coste del Gargano a cui ha proposto di fare conoscere ai turisti  le nostre calette, le cattedrali, i centri storici, i porti e il ricco patrimonio culturale del nostro territorio.

Tutti hanno accolto con entusiasmo il progetto mettendo in rete le competenze e professionalità, creando sinergie e collaborazioni, peculiarità fondamentali se si vuole raggiungere un obiettivo comune.

mogiobistra 2Il progetto è autofinanziato e si dividerà in due fasi, la prima per testare l’ iniziativa e poi migliorarla con agevolazioni ed ulteriori integrazioni, avvalendosi dell’ esperienza acquisita.

 Entusiasmante ed emozionante vedere e ammirare  le nostre bellezze dal mare anche grazie al supporto di Paola De Pinto, che ha fornito notizie storiche, naturalistiche ed artistiche su quanto avevamo il privilegio di poter osservare da una prospettiva inedita e suggestiva.

I turisti, ma non solo saranno affascinati dalle cattedrali che si stagliano sul mare, dai suggestivi centri storici, dalle calette  incastonate e dalle grotte misteriose.

Anche il comandante Albino ha espresso il plauso per l’ iniziativa, nonostante i tanti problemi che affliggono il porto molfettese, è di buon auspicio vedere una iniziativa condivisa da tante realtà istituzionali ed imprenditoriali.

Stesso entusiasmo manifestato dal sindaco di Giovinazzo, in rappresentanza dei suoi colleghi, che ha puntato l’ attenzione sul gioco di squadra e sul coinvolgimento del territorio e delle comunità dei quattro comuni interessati che non hanno nulla da invidiare al Salento.

Il tour costiero “MoGio BisTra” garantirà uno spettacolo della natura mozzafiato, mare e cielo che si incontrano stagliati sul bianco delle nostre cattedrali e dei borghi marittimi.

Da consigliare a turisti, ma anche a residenti, perché è tutta una altra storia.

 

Paola Copertino


mogiobistraMOLFETTA - Città sul mare e di mare; questo è l’obiettivo che si sono prefissi di raggiungere: i soci del “La Voce di S. Andrea”,  gli aderenti del gruppo  Sailors, in collaborazione con  l’ufficio  IAT ( lo sportello di accoglienza  turistica ), sposando insieme il progetto “MoGio BisTra”, un tour lungo le nostre splendide coste.

Per l’ intero mese di settembre sono stati organizzati due tour costieri giornalieri della durata di tre ore che, partendo da Molfetta, toccheranno le città di Giovinazzo, Bisceglie e Trani facendo osservare da una prospettiva unica le bellezze naturalistiche ed architettoniche del nostro territorio.

L’ iniziativa è stata presentata proprio a bordo del  “ La  Nuova Peschici” ormeggiata  presso il pontile del Circolo della Vela di Molfetta, alla presenza del comandante del Compartimento Marittimo di Molfetta CF Nicola Albino, del sindaco di Giovinazzo Tommaso de Palma, del  presidente dei Sailor e progettista navale, proprio della barca in questione, Francesco Samarelli; della presidente degli industriali Loredana Lezoche, delle guide dello IAT e naturalmente degli operatori dell’ informazione.

Il tour turistico è però solo una delle iniziative che interesseranno tutto il mese di settembre dedicato alla prima  “Festa del Mare” che prevede anche una mostra concorso fotografico dal titolo: "Impressioni di Mare" e un concerto del giovane gruppo The Survivor” a bordo della barca che ospiterà la Madonna.

Samarelli ha fatto gli onori di casa presentando anche il comandante dell’ imbarcazione Nicola Costante che da venti anni porta in giro i turisti lungo le coste del Gargano a cui ha proposto di fare conoscere ai turisti  le nostre calette, le cattedrali, i centri storici, i porti e il ricco patrimonio culturale del nostro territorio.

Tutti hanno accolto con entusiasmo il progetto mettendo in rete le competenze e professionalità, creando sinergie e collaborazioni, peculiarità fondamentali se si vuole raggiungere un obiettivo comune.

mogiobistra 2Il progetto è autofinanziato e si dividerà in due fasi, la prima per testare l’ iniziativa e poi migliorarla con agevolazioni ed ulteriori integrazioni, avvalendosi dell’ esperienza acquisita.

 Entusiasmante ed emozionante vedere e ammirare  le nostre bellezze dal mare anche grazie al supporto di Paola De Pinto, che ha fornito notizie storiche, naturalistiche ed artistiche su quanto avevamo il privilegio di poter osservare da una prospettiva inedita e suggestiva.

I turisti, ma non solo saranno affascinati dalle cattedrali che si stagliano sul mare, dai suggestivi centri storici, dalle calette  incastonate e dalle grotte misteriose.

Anche il comandante Albino ha espresso il plauso per l’ iniziativa, nonostante i tanti problemi che affliggono il porto molfettese, è di buon auspicio vedere una iniziativa condivisa da tante realtà istituzionali ed imprenditoriali.

Stesso entusiasmo manifestato dal sindaco di Giovinazzo, in rappresentanza dei suoi colleghi, che ha puntato l’ attenzione sul gioco di squadra e sul coinvolgimento del territorio e delle comunità dei quattro comuni interessati che non hanno nulla da invidiare al Salento.

Il tour costiero “MoGio BisTra” garantirà uno spettacolo della natura mozzafiato, mare e cielo che si incontrano stagliati sul bianco delle nostre cattedrali e dei borghi marittimi.

Da consigliare a turisti, ma anche a residenti, perché è tutta una altra storia.

 

Paola Copertino

WEB TV

WEBtv