Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (6)

aggressione gen2013Molfetta - Ancora un imprenditore aggredito brutalmente e derubato di denaro ed effetti personali. Questa mattina, alle 07.30, mentre usciva di casa un imprenditore molfettese è stato aggredito nel box della palazzina in cui vive in via Giovinazzo. I rapinatori, incappucciati e armati di pistole, non hanno esitato a colpirlo con il calcio della pistola e ad aggredirlo in gruppo. Nello stesso momento sono scesi nei box altri due inquilini che, a loro volta, sono stati derubati. I rapinatori, soddisfatti della refurtiva, sono poi fuggiti.

A questo punto è chiaro che se non si porrà rimedio a questa situazione di emergenza criminalità locale, prima o poi ci scapperà il morto, mentre gli imprenditori e cittadini, sempre più spaventati e doli, cominciano a pensare di autodifendersi, armandosi a loro volta. Giovedi 31 gennaio, presso l'Associazione Provinciale Antiracket Antimafia di Molfetta, sita in Piazza Vittorio Emanuele 9/10 alle 18,30 ci sarà un incontro per riflettere e analizzare la situazione.


aggressione gen2013Molfetta - Ancora un imprenditore aggredito brutalmente e derubato di denaro ed effetti personali. Questa mattina, alle 07.30, mentre usciva di casa un imprenditore molfettese è stato aggredito nel box della palazzina in cui vive in via Giovinazzo. I rapinatori, incappucciati e armati di pistole, non hanno esitato a colpirlo con il calcio della pistola e ad aggredirlo in gruppo. Nello stesso momento sono scesi nei box altri due inquilini che, a loro volta, sono stati derubati. I rapinatori, soddisfatti della refurtiva, sono poi fuggiti.

A questo punto è chiaro che se non si porrà rimedio a questa situazione di emergenza criminalità locale, prima o poi ci scapperà il morto, mentre gli imprenditori e cittadini, sempre più spaventati e doli, cominciano a pensare di autodifendersi, armandosi a loro volta. Giovedi 31 gennaio, presso l'Associazione Provinciale Antiracket Antimafia di Molfetta, sita in Piazza Vittorio Emanuele 9/10 alle 18,30 ci sarà un incontro per riflettere e analizzare la situazione.

WEB TV

WEBtv