Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

furtomultiservizi16102018Molfetta. In due, nella notte tra martedì e mercoledì della scorsa settimana, si sono introdotti all'interno della Multiservizi, nella zona artigianale di Molfetta, ed hanno rubato un automezzo Iveco con gru a ragno a cassone scarrabile, del valore di circa 150mila euro, assicurato.

I due malviventi sono riusciti ad eludere tutti i sistemi di allarme, hanno anche disattivato tre pali della pubblica illuminazione. Le loro “gesta” sono state riprese da alcune telecamere del sistema di videosorveglianza dell’azienda. I filmati sono stati consegnati ai carabinieri che, sull’episodio, hanno avviato una indagine.

«Sono particolarmente turbato per quanto è avvenuto – il commento del presidente della Multiservizi, Giulio la Grasta – il mezzo che hanno rubato era entrato nella dotazione aziendale da pochi mesi. Si tratta di un danno non solo per l’azienda ma anche per la città e questo a prescindere dal fatto che ci fosse copertura assicurativa. Ora bisognerà acquistarne un altro con tempi che si allungano. Confidiamo nel lavoro dei carabinieri che hanno acquisito i filmati delle nostre telecamere e di quelle del circondario. Mi preme sottolineare che – conclude il presidente la Grasta - l’utenza non subirà alcun disservizio in seguito a questo furto».


furtomultiservizi16102018Molfetta. In due, nella notte tra martedì e mercoledì della scorsa settimana, si sono introdotti all'interno della Multiservizi, nella zona artigianale di Molfetta, ed hanno rubato un automezzo Iveco con gru a ragno a cassone scarrabile, del valore di circa 150mila euro, assicurato.

I due malviventi sono riusciti ad eludere tutti i sistemi di allarme, hanno anche disattivato tre pali della pubblica illuminazione. Le loro “gesta” sono state riprese da alcune telecamere del sistema di videosorveglianza dell’azienda. I filmati sono stati consegnati ai carabinieri che, sull’episodio, hanno avviato una indagine.

«Sono particolarmente turbato per quanto è avvenuto – il commento del presidente della Multiservizi, Giulio la Grasta – il mezzo che hanno rubato era entrato nella dotazione aziendale da pochi mesi. Si tratta di un danno non solo per l’azienda ma anche per la città e questo a prescindere dal fatto che ci fosse copertura assicurativa. Ora bisognerà acquistarne un altro con tempi che si allungano. Confidiamo nel lavoro dei carabinieri che hanno acquisito i filmati delle nostre telecamere e di quelle del circondario. Mi preme sottolineare che – conclude il presidente la Grasta - l’utenza non subirà alcun disservizio in seguito a questo furto».

WEB TV

WEBtv