Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (6)

aacarabinieri170518Molfetta. Secondo notizie ancora da confermare e verificare, sarebbe stato arrestato uno degli autori dell'assalto al bar Tiger avvenuto intorno alle 23.00 nella serata di mercoledì 16 maggio. Una banda di malintenzionati, pare a bordo di una utilitaria avrebbe sfondato e distrutto la saracinesca, e non solo, del bar annesso alla stazione di servizio Esso su via Bisceglie.

I malviventi, usando l'auto come ariete, si sarebbero introdotti nel locale e avrebbero portato via il cambiomonete delle slolt machine. Pare si tratti di tre persone che, a volto coperto, hanno messo a segno il colpo, da quanto ripreso dalle telecamere a circuito chiuso.

L'allarme ha fatto intervenire anche gli uomini del distaccamento dei vigili del Fuoco di Molfetta, una pattuglia dell'Istituto di vigilanza e i carabinieri della Compagnia di Molfetta del capitano Vito Ingrosso che si sono messi sulle tracce dei malviventi.

Se fosse confermato il fermo di uno di loro, avrebbero le ore contate anche i complici.


aacarabinieri170518Molfetta. Secondo notizie ancora da confermare e verificare, sarebbe stato arrestato uno degli autori dell'assalto al bar Tiger avvenuto intorno alle 23.00 nella serata di mercoledì 16 maggio. Una banda di malintenzionati, pare a bordo di una utilitaria avrebbe sfondato e distrutto la saracinesca, e non solo, del bar annesso alla stazione di servizio Esso su via Bisceglie.

I malviventi, usando l'auto come ariete, si sarebbero introdotti nel locale e avrebbero portato via il cambiomonete delle slolt machine. Pare si tratti di tre persone che, a volto coperto, hanno messo a segno il colpo, da quanto ripreso dalle telecamere a circuito chiuso.

L'allarme ha fatto intervenire anche gli uomini del distaccamento dei vigili del Fuoco di Molfetta, una pattuglia dell'Istituto di vigilanza e i carabinieri della Compagnia di Molfetta del capitano Vito Ingrosso che si sono messi sulle tracce dei malviventi.

Se fosse confermato il fermo di uno di loro, avrebbero le ore contate anche i complici.

WEB TV

WEBtv