Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

aacarabinieri110518Molfetta. Un rapinatore solitario, armato di pistola, non si sa se arma giocattolo o vera, nella serata di giovedì 10, intorno alle ore 20.30, orario di chiusura degli esercizi commerciali, ha messo a segno due rapine.

Il malintenzionato, con il volto travisato da un casco, è prima entrato nel tabaccaio di via Leonardo Azzarita, dove dopo aver messo a soqquadro il locale e, sotto la minaccia dell'arma, si è fatto consegnare il bottino, ancora in fase di quantificazione.

Non contento si è introdotto nel supermercato Despar a pochi metri e sotto la minaccia dell'arma, ha preso il cassetto della cassa con tutto l'incasso della serata, visto l'orario di chiusura.

Qualcuno avrebbe visto una moto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia che hanno interrogato i testimoni e stanno vagliando le telecamere degli esercizi commerciali per risalire all'identità del rapinatore solitario. Stanno inoltre valutando se avesse complici.

Non è la prima volta che vengono presi di mira gli esercizi commerciali in periferia, da cui è più facile trovare vie di fuga.


aacarabinieri110518Molfetta. Un rapinatore solitario, armato di pistola, non si sa se arma giocattolo o vera, nella serata di giovedì 10, intorno alle ore 20.30, orario di chiusura degli esercizi commerciali, ha messo a segno due rapine.

Il malintenzionato, con il volto travisato da un casco, è prima entrato nel tabaccaio di via Leonardo Azzarita, dove dopo aver messo a soqquadro il locale e, sotto la minaccia dell'arma, si è fatto consegnare il bottino, ancora in fase di quantificazione.

Non contento si è introdotto nel supermercato Despar a pochi metri e sotto la minaccia dell'arma, ha preso il cassetto della cassa con tutto l'incasso della serata, visto l'orario di chiusura.

Qualcuno avrebbe visto una moto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia che hanno interrogato i testimoni e stanno vagliando le telecamere degli esercizi commerciali per risalire all'identità del rapinatore solitario. Stanno inoltre valutando se avesse complici.

Non è la prima volta che vengono presi di mira gli esercizi commerciali in periferia, da cui è più facile trovare vie di fuga.

WEB TV

WEBtv