Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

Banner 728x90

bahamas2662019Sapevate che il nome ‘Bahamas' deriva dal termine spagnolo ‘baja mar’, che significa ‘mare poco profondo’? Strano, vero? Se pensiamo che un luogo come questo evoca immediatamente proprio il mare e le sue vaste profondità cristalline…

Le Bahamas sono un arcipelago di 700 isole e isolette, solo 30 delle quali abitate.

Per molti rappresentano un sogno, con le loro spiagge di sabbia rosa lambite da acque trasparenti e temperate e fondali mozzafiato, escursioni emozionanti tra animali e piante rari o gite che offrono la possibilità di vivere esperienze uniche al mondo in luoghi incredibili.

Effettivamente, però, per pochi sono una meta raggiungibile.

La maggior parte dei viaggiatori visitano le Bahamas per il divertimento e il comfort che offrono i resort all-inclusive con un’ampia gamma di attività in loco. Gli amanti della natura si godono i magnifici paesaggi selvaggi e incontaminati e chi adora le occasioni può trascorrere il tempo nei negozi duty-free.

È vero anche che, il clima temperato e la bellezza della natura costituiscono delle ottime alternative per chi adora fare shopping; così come una grande varietà di attività per passare il tempo sono alcuni dei motivi che rendono così allettante questa destinazione.

Qui il meteo è piuttosto simile durante tutto l’anno, le temperature si aggirano intorno ai 32ºC da marzo a novembre e ai 17ºC a dicembre e gennaio. La stagione più piovosa, e quindi quella più bassa, va da maggio a novembre ed è quindi anche quella in cui si possono trovare le migliori offerte (fino al 60%) per godersi le isole senza folle di turisti.

Oltre a custodire meravigliosi paesaggi sottomarini ideali per chi ama lo snorkeling a pelo d’acqua e le immersioni, le isole Bahamas vantano un fenomeno geologico unico al mondo: i Blue Hole, grotte sottomarine con caverne, crateri, cunicoli lunghi centinaia di metri e stanze con stalattiti, che si possono trovare ad Andros, a Bimini Island, Cat Island, Exuma, Grand Bahama e Long Island.

L’isola più famosa e visitata dai turisti è Nassau dove si possono trovare giganteschi e accoglienti resort.

A nord ovest si trova Grand Bahama, destinazione ideale per un turismo più eco-friendly. Per chi invece preferisce una vacanza più semplice e a contatto con la natura, le isole più periferiche sono quelle più consigliate.

Mentre tra le spiagge più rinomate, oltre a Paradise, imperdibile è Treasure Cay (Out Islands), inclusa tra le dieci spiagge più belle al mondo, ma anche Harbour Island, ad Eleuthera, con la caratteristica sabbia rosa.

Il luogo migliore dove vedere le meraviglie naturali di queste isole è l’Inagua National Park dove troverete il più grande stormo di fenicotteri al mondo!

Potrete anche andare a pescare nell’isola di Bimini, nota per delle formazioni rocciose subacquee chiamate “Bimini Road”, delle rovine che - secondo le leggende - sarebbero ciò che rimane della città perduta di Atlantide.

Da esplorare sono le caverne Lucayan a Grand Bahama, dove è presente un grande delfinario, o fare immersioni in acque che ospitano una delle più affascinanti barriere coralline del mondo.

Bellissimi pellicani sono concentrati nelle Out Island e l'Iguana delle Bahamas, specie che vive solo in questi luoghi e che popola la piccola isola di Allan Cay, sarà una destinazione emozionante e inconsueta.

Da non perdere sono le gite in barca che partono dal porto di Nassau per compiere un giro della baia permettendo di ammirare splendidi panorami e la possibilità di passeggiare sott’acqua grazie alle Hartley’s Undersea Walks, per un affascinante viaggio sul fondo dell’oceano.

Altre attrazioni caratteristiche sono i giardini botanici di Nassau, che ospitano 600 specie diverse di piante tropicali provenienti da varie parti dei Caraibi, e il Rand Nature Centre, un’enorme riserva dove piante e animali tropicali sono tutti da ammirare.

Due tappe fondamentali da non perdere per ogni visitatore sono l’isola di San Salvador, dove il 14 ottobre del 1492 mise piede Cristoforo Colombo, e Morgan’s Bluff, uno dei nascondigli del temibile pirata Morgan. 

Sempre a Nassau troverete diverse attrazioni storiche; su tutte: la Cattedrale del Cristo Re e il Museo dei Pirati.

E poi c'è lo Junkanoo... cos'è? Una parata che si tiene durante il giorno di Santo Stefano, il 1 Gennaio e in estate. Alla fine della sfilata, tra musica ipnotica, balli coinvolgenti e coloratissimi costumi dei partecipanti, dei giudici assegnano un premio in denaro alla migliore musica, al miglior gruppo e alla migliore presentazione complessiva.

Molto coinvolgente!

 

 

Leggi l'articolo su iviaggidiagata.it e visita la pagina Facebook.

 

I Viaggi di Agata
080.3354478 - info@iviaggidiagata.it
3341758150 (solo WhatsApp)
via G.Marconi, 26 - Molfetta (BA)
Apri la mappa: https://goo.gl/maps/jjXGwTPv4K12

WEB TV

WEBtv