Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (6)

Banner 728x90

aruba1832019Aruba è una splendida isola caraibica non lontana dal Venezuela. Un tempo colonizzata dagli olandesi (faceva parte delle Antille Olandesi) è parte del Regno dei Paesi Bassi. È famosa per le spiagge bianche e il mare turchese e cristallino.

La gran parte degli hotel e resort si trova su un lato solo dell’isola, concentrati nel tratto Palm Beach – Eagle Beach.

Da febbraio a settembre, proprio lungo Eagle Beach, vi capiterà di imbattervi in alcune piccole aree transennate nel bel mezzo della spiaggia. Anno dopo anno, sono diverse le specie di tartarughe che tornano sulle spiagge di Aruba per deporre le loro uova. Potreste vederle da vicino, se sarete così fortunati da capitarvi al momento giusto!

È un’isola dove la fa da padrone il vento. Ma non fa assolutamente freddo (si sfiorano anche i 30 gradi a febbraio!)… e l’acqua che sgorga direttamente dai rubinetti di Aruba è davvero deliziosa, non a caso ha la fama di essere tra le più buone al mondo. Non temete, quindi: prendete una bottiglietta o una borraccia e fate il pieno per le vostre escursioni o per la vostra giornata in spiaggia!

La cucina locale è un ibrido di sapori. Oltre all’influenza caraibica, si sente il tocco olandese in molti piatti, nonché la contaminazione con tradizioni culinarie della Germania, della Spagna e dell’Italia. Sono tanti i ristoranti italiani sull’isola! Non mancano gli esotici, con i giapponesi, e i classici americani. Mediamente sono cari, ma se amate provare cose diverse, vi potete divertire.

Non è un’isola molto grande, noleggiando un’auto (meglio dall’Italia, costa meno), potrete visitarla facilmente. In alternativa il bus di linea o i tour organizzati.

Cosa vedere?

L’isola non è molto costruita, tranne che nelle zone turistiche; le città sono pittoresche, con tante casette colorate: sia la capitale Oranjestad che San Nicolas vanno viste!

La prima, effervescente città di mare, è un mix unico di architettura antica e moderna che la rende una cittadina dal carattere unico. Diversi edifici d’epoca sono stati restaurati e oggi sono tornati a splendere tra le sue vie, come il verdissimo “stadhuis”, palazzina storica che è oggi sede del comune, o il Fort Zoutman, il

suo edificio più antico.

La seconda, la Sunrise City (città dell’alba), è la seconda città più grande di Aruba, dove la maggior parte dei residenti proviene originariamente dai Caraibi inglesi, e possiede un’energia unica. Per anni, una delle ragioni principali che induceva i turisti a spingersi fino a questa estremità dell’isola era fare un salto al Charlies bar, famoso fin dal 1940, quando i sommozzatori iniziarono ad appendere sulle pareti i reperti sommersi che pescavano. Da allora, nei decenni, il luogo è diventato una specie di museo.

Sono ancora molte le zone incontaminate e selvagge, cosa che rende Aruba un luogo davvero speciale. Se fate il giro dell’isola potrete passare attraverso zone wild ricoperte di enormi cactus.

Da non perdere: il grande Parco Nazionale Arikok, una riserva naturale che ricopre quasi un quinto della superficie di Aruba, al cui interno si trovano siti storici, formazioni geologiche uniche, e una variegata flora e fauna; il Natural Bridge, spettacolare ponte naturale levigato dai venti e dalle onde, Arashi Beach, dal paesaggio arido e lunare e la cappella Alto Vista, situata in cima ad una collina con panorama su Aruba, un piccolo santuario spesso illuminato da decine di candele, che ne rendono speciale l’atmosfera.

Ovviamente essendo un’isola le escursioni più belle sono quelle via mare. Se amate lo snorkeling potete partecipare ad una delle escursioni organizzate. Per esempio potete scegliere la Jolly Pirates Activity o Mi Dushi.

Un’altra tappa consigliata è Palm Island, raggiungibile con il traghetto di linea in 4 minuti o con i tour organizzati, anche lei perfetta per fare snorkel con diverse specie di pesci bellissimi!

Vi sarà utile sapere che la differenza di fuso orario con lItalia è di 4 ore, mentre la valuta locale è il fiorino arubano, ma potete girare tranquillamente con i dollari americani.

 

Leggi l'articolo su iviaggidiagata.it e visita la pagina Facebook.

 

I Viaggi di Agata
080.3354478 - info@iviaggidiagata.it
3341758150 (solo WhatsApp)
via G.Marconi, 26 - Molfetta (BA)
Apri la mappa: https://goo.gl/maps/jjXGwTPv4K12

WEB TV

WEBtv