FESTA DELLA MAMMA, EREDI DELLA STORIA ONORA IL SACRIFICIO DELLE MADRI DURANTE LA SECONDA GUERRA MONDIALE

molfettafestadellamammaeredidellastoria2
Molfetta. L’associazione Eredi della Storia ricorda il fondamentale ruolo giocato dalle donne durante e dopo la guerra
Shares

Ricorre oggi la giornata in cui si festeggiano, per convenzione, tutte le mamme. L’associazione molfettese “Eredi della Storia”, unitamente alle associazioni combattentistiche in occasione di questa ricorrenza, quest’anno rivolge un pensiero di gratitudine a tutte quelle madri e ragazze, che poi madri sono diventate, che hanno vissuto la tragedia e la follia della Seconda Guerra Mondiale, con un’attenzione particolare alle madri della nostra città.

«Le Mamme andrebbero festeggiate ed onorate tutti i giorni dell’anno, nell’intero arco della vita – ricordano gli Eredi della Storiaper la cura, la dedizione , le attenzioni, i sacrifici e l’impegno che profondono nei confronti dei loro Cari. In uno dei periodi più bui della storia dell’umanità, la Seconda Guerra Mondiale, è toccato a loro, alle nostre mamme, alle nostre nonne, raccogliere e rimettere insieme letteralmente i “cocci” di una città, di una nazione, di una società in cui la follia umana aveva distrutto tutto.

Le nostre mamme, seppur da sole, dato che la maggior parte degli uomini erano al fronte, hanno  raccolto le ultime forze di cui disponevano, facendo appello alla forza morale ed etica, non perdendo mai la dignità. Hanno iniziato sin da subito a “ricostruire” non solo fisicamente, ma divenendo il punto di riferimento,il caposaldo su cui si fondano i valori della nostra Patria. E noi che oggi beneficiamo di  tutto questo, sommessamente ci inchiniamo davanti al valore di queste madri, di queste donne che hanno reso grande la nostra città, la nostra Patria.  Buona festa della mamma a tutte».

Le immagini in galleria sono foto esclusive della collezione fotografica dell’Associazione Eredi della Storia. Due di queste sono state scattate presso l’Opera Maternità e Infanzia e donate all’associazione dal dott. Giuseppe Carabellese.

ULTIME NOTIZIE

SEGNALAZIONI

NEWSLETTER

CRONACA