SERIE A2, DIRAMATO IL CALENDARIO: NOX MOLFETTA INIZIA IL 16 OTTOBRE IN SALENTO

4646b4b01be1af0a83b8b66ec7317c02-a4c
Shares

Molfetta. Prima squadra in campo il 30 agosto per l’inizio della preparazione. Settore giovanile a settembre

molfettanoxdellerniacangianoÈ stato diramato il calendario della Serie A2 di calcio a 5 femminile: la Nox Molfetta, inserita nel girone D, conosce finalmente i dettagli del campionato che partirà il prossimo 16 ottobre.

Saranno in totale 22 le giornate, per due gironi canonici di andata e ritorno. La Nox Molfetta esordirà domenica 16 ottobre contro la neopromossa Levante Caprarica in Salento. L’esordio stagionale casalingo, invece, la domenica successiva contro Team Scaletta. Per la terza giornata prima trasferta in Calabria contro Segato. A seguire altro derby pugliese a Grottaglie, Lamezia in casa, Altamura fuori, Ragusa al PalaFiorentini. Trasferta a Taranto e match interno contro New Cap prima della sosta.
L’anno inizierà a Reggio Calabria, l’8 gennaio mentre il Noci in casa chiude il girone di ritorno.
Fine della regular season prevista il 30 aprile 2023.

«A mio parere, il sorteggio del nostro calendario, non è stato fortunatissimo, ma poteva andare peggio. Iniziare il campionato in trasferta è sempre un punto a sfavore – è il commento di Nico Spadavecchia, preparatore dei portieri e membro dello staff tecnico di Mister se Bari – ma trovarsi tre trasferte nelle prime quattro giornate, beh, rende l’inizio più ripido, poi con squadre di tutto rispetto. Il Levante potrebbe essere, come noi lo scorso anno, la squadra rivelazione; è una giovane neopromossa che ha vinto la coppa regionale, mancato ai rigori la Final Four nazionale e perso la finale play off promozione. Poi esordiremo in casa contro il Team Scaletta che è una squadra ostica, che è sempre riuscita a tenere la categoria e poi ci toccheranno due trasferte di seguito: Segato, che lo scorso anno ha mancato i play off per via degli scontri diretti e il Grottaglie che nella passata stagione ha perso la finale promozione a Salsomaggiore. Ma va bene così, vanno affrontate tutte, senza temere nessuno, faremo tesoro della falsa partenza del campionato passato e daremo il massimo dall’inizio per un avvio di campionato migliore. Questa volta ci faremo trovare pronti!».

 

Foto: Martina Camporeale
 
 
 

ULTIME NOTIZIE

SEGNALAZIONI

NEWSLETTER

CRONACA