Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

larossa7082018Molfetta. Flora La Rossa è il colpo di mercato dell'ASD Makula Molfetta. Per la società si tratta di un innesto di assoluto prestigio e di assoluta qualità: garanzia di carattere, gol, tecnica e talento puro Flora La Rossa è il numero dieci che alla Makula mancava.

Nata a Molfetta la sua carriera inizia nel calcio a 11 a Trani da adolescente. Poi il passaggio a Bari e il ritorno a casa, nel calcio a 5, nella don Tonino Bello Molfetta. Ma è a Bisceglie che La Rossa vive le sue stagioni migliori trascinando l'Arcadia a una storica promozione in serie A élite.
Nello scorso anno, invece, la prima parte della stagione vissuta con la maglia del Bisceglie Femminile poi l'approdo in Serie C a Bitonto andando a segno proprio al PalaFiorentini contro la Makula riuscendo a strappare l'applauso di tutto il pubblico.
«Flora è letteralmente il fuoriclasse del calcio a 5», è il primo commento entusiasta di Nico Camporeale. «La conosco da tempo e la sua voglia di vincere non è mai cambiata: è questo suo profilo che sicuramente potrebbe smuovere e far crescere anche le sue nuove compagne di squadra», conclude il tecnico.

 


larossa7082018Molfetta. Flora La Rossa è il colpo di mercato dell'ASD Makula Molfetta. Per la società si tratta di un innesto di assoluto prestigio e di assoluta qualità: garanzia di carattere, gol, tecnica e talento puro Flora La Rossa è il numero dieci che alla Makula mancava.

Nata a Molfetta la sua carriera inizia nel calcio a 11 a Trani da adolescente. Poi il passaggio a Bari e il ritorno a casa, nel calcio a 5, nella don Tonino Bello Molfetta. Ma è a Bisceglie che La Rossa vive le sue stagioni migliori trascinando l'Arcadia a una storica promozione in serie A élite.
Nello scorso anno, invece, la prima parte della stagione vissuta con la maglia del Bisceglie Femminile poi l'approdo in Serie C a Bitonto andando a segno proprio al PalaFiorentini contro la Makula riuscendo a strappare l'applauso di tutto il pubblico.
«Flora è letteralmente il fuoriclasse del calcio a 5», è il primo commento entusiasta di Nico Camporeale. «La conosco da tempo e la sua voglia di vincere non è mai cambiata: è questo suo profilo che sicuramente potrebbe smuovere e far crescere anche le sue nuove compagne di squadra», conclude il tecnico.

 

WEB TV

WEBtv