Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

futsal070518Molfetta. Cominciano nel migliore dei modi i playoff promozione per il Futsal Molfetta. Nella gara secca casalinga, batte un coriaceo Angelana per 6 a 3 ed approda al secondo turno, dove, in trasferta, se la dovrà vedere domenica prossima alle ore 18,00, con il Bisceglie Femminile, in un derby che prevede gran spettacolo in campo e fuori fra le due compagini da sempre amiche.

Prive di Monaco, Di Bitonto e Porcelli, il Molfetta ha dovuto sudare sette camicie per battere le umbre, arrivate in puglia per giocarsi tutte le proprie carte a disposizione.

Mister Iessi schiera subito Liuzzo tra i pali, Campaña (straordinaria la sua prestazione), Mezzatesta, Mazzuoccolo e capitan Borraccino che nei primi cinque minuti di gioco riescono a prendere tre legni, due con Mazzuoccolo ed uno con Mezzatesta e poco dopo vanno meritatamente in vantaggio con Barbara Mazzuoccolo servita perfettamente da Mezzatesta. Tra il nono ed il decimo minuto due falli di Colucci di cui uno violento su Campaña, con conseguente doppio cartellino giallo ed espulsione, permettono a mister Iessi di giocarsi subito il quinto di movimento. Mossa azzeccata! Infatti Carmela Ricco realizza il 2 a 0. L’Angelana reagisce con Conti; prima si fa deviare un gran tiro da Liuzzo in angolo e poi dal limite sinistro dell’area di rigore realizza ed accorcia le distanze.

Il secondo tempo si apre come il primo; subito le molfettesi in avanti ed al terzo Bego Campaña, dopo uno slalom tra tre avversarie realizza la rete del 3 a 1 che manda in visibilio il pubblico. Ma le umbre non vogliono fare le spettatrici e nel giro di un minuto prima accorciano le distanze nuovamente con Conti, poi pareggiano con Donati con un gran gol da fuori area. Il Molfetta non subisce il colpo e lentamente riprende le redini del gioco in mano tornando in vantaggio al settimo nuovamente con Bego Campaña dopo una perfetta triangolazione con Dicorato e Mazzuoccolo. Dopo il terzo legno colpito superando anche il portiere, Barbara Mazzuoccolo realizza la sua doppietta personale in contropiede. Sigla il definitivo 6 a 3 baby Fede De Filippis a 14 secondi dal termine dopo uno scambio con Campaña.


futsal070518Molfetta. Cominciano nel migliore dei modi i playoff promozione per il Futsal Molfetta. Nella gara secca casalinga, batte un coriaceo Angelana per 6 a 3 ed approda al secondo turno, dove, in trasferta, se la dovrà vedere domenica prossima alle ore 18,00, con il Bisceglie Femminile, in un derby che prevede gran spettacolo in campo e fuori fra le due compagini da sempre amiche.

Prive di Monaco, Di Bitonto e Porcelli, il Molfetta ha dovuto sudare sette camicie per battere le umbre, arrivate in puglia per giocarsi tutte le proprie carte a disposizione.

Mister Iessi schiera subito Liuzzo tra i pali, Campaña (straordinaria la sua prestazione), Mezzatesta, Mazzuoccolo e capitan Borraccino che nei primi cinque minuti di gioco riescono a prendere tre legni, due con Mazzuoccolo ed uno con Mezzatesta e poco dopo vanno meritatamente in vantaggio con Barbara Mazzuoccolo servita perfettamente da Mezzatesta. Tra il nono ed il decimo minuto due falli di Colucci di cui uno violento su Campaña, con conseguente doppio cartellino giallo ed espulsione, permettono a mister Iessi di giocarsi subito il quinto di movimento. Mossa azzeccata! Infatti Carmela Ricco realizza il 2 a 0. L’Angelana reagisce con Conti; prima si fa deviare un gran tiro da Liuzzo in angolo e poi dal limite sinistro dell’area di rigore realizza ed accorcia le distanze.

Il secondo tempo si apre come il primo; subito le molfettesi in avanti ed al terzo Bego Campaña, dopo uno slalom tra tre avversarie realizza la rete del 3 a 1 che manda in visibilio il pubblico. Ma le umbre non vogliono fare le spettatrici e nel giro di un minuto prima accorciano le distanze nuovamente con Conti, poi pareggiano con Donati con un gran gol da fuori area. Il Molfetta non subisce il colpo e lentamente riprende le redini del gioco in mano tornando in vantaggio al settimo nuovamente con Bego Campaña dopo una perfetta triangolazione con Dicorato e Mazzuoccolo. Dopo il terzo legno colpito superando anche il portiere, Barbara Mazzuoccolo realizza la sua doppietta personale in contropiede. Sigla il definitivo 6 a 3 baby Fede De Filippis a 14 secondi dal termine dopo uno scambio con Campaña.

WEB TV

WEBtv