Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

cellulite080517Eccoci qui con il nostro appuntamento mensile!

Oggi parleremo di estate e di prova costume..i momenti dell'anno più temuti da noi donne a causa del nostro incubo più grande: la cellulite!

Per rispondere alle diverse domande su questo argomento diremo che:

- La cellulite è un disturbo molto frequente tra le donne e può influenzare negativamente la loro vita a qualsiasi età.

- La cellulite è un'alterazione del tessuto cutaneo presente al di sotto della cute, ricco prevalentemente di cellule adipose.

- Normalmente l'attività di questo tessuto funziona regolarmente quando vi è una buona micro-circolazione della massa adiposa ed una corretta diffusione dei trigliceridi presenti in essa.

 

Diversi fattori possono influire negativamente sul microcircolo del tessuto adiposo; accade, infatti, che le cellule adipose si rompano liberando il loro contenuto in trigliceridi; questi a loro volta si diffondono negli spazi intercellulari comprimendo il microcircolo ed impedendone il corretto funzionamento.

Ne consegue che il persistere nel tempo di queste alterazioni fa si che insorgano altri disturbi come:

- Accumulo di liquidi.

- Aumento del tessuto connettivo di sostegno.

- Infiammazione del tessuto adiposo con conseguente indurimento dello stesso e formazione di piccoli noduli, spesso dolorosi, che conferiscono alla cute quel caratteristico aspetto a “buccia d'arancia”, tipico inestetismo con cui si manifesta la cellulite.

Ma cosa causa la cellulite?

Vi diremo che sono molte le cause che danno origine alla cellulite come:

- Fattori genetici

- Fattori ormonali e vascolari aggravati da vita sedentaria

- Stress

- Cattive abitudini alimentari e comportamentali

Le più predisposte geneticamente sono le donne, già dall'adolescenza, a causa dell'azione degli estrogeni e della loro maggiore attività ormonale; è infatti noto che l'eccessiva attività estrogenica comporta ritenzione idrica e quindi edema, tipico sintomo della cellulite.

Gli individui più colpiti sono anche quelli che presentano alterazioni a carico della circolazione. Se intervengono fattori che interferiscono sul corretto funzionamento del circolo venoso, si assiste ad un rallentamento dello stesso e quindi a stasi sanguigna, fenomeno alla base dell'insorgere della cellulite.

Anche lo stress, il fumo, una vita sedentaria e variazioni di peso eccessivamente rapide sono fattori che associati l'uno all'altro possono contribuire al manifestarsi di questo disturbo in quanto aggravano il microcircolo sanguigno, ostacolano il ritorno venoso e linfatico con conseguente stasi circolatoria anche in questo caso.

La cellulite può essere anche causata da cattive abitudini comportamentali; scarpe troppo strette, tacchi molto alti, una postura sbagliata e lo stare in piedi per lungo tempo ostacolano la circolazione sanguigna e linfatica alterando il microcircolo.

Infine anche un'alimentazione sbagliata troppo ricca di cibi grassi, ipercalorici e salati o priva di un adeguato apporto di liquidi può favorire la formazione di edemi e l'accumulo di adipe localizzato, sintomi tipici di questo disturbo.

6 Segreti per prevenire la cellulite e sconfiggerla!

- Partite da una dieta purificante che tenda ad eliminare gli alimenti che aumentano la ritenzione idrica. Mangiate molta frutta e verdura fresca a foglia verde, fibre, carni magre, pesce, yogurt e cereali integrali alimenti che contrastano la ritenzione dei liquidi, donano un senso di sazietà e sono estremamente utili per impedire alla cellulite di manifestarsi.

Cercate di ridurre notevolmente il consumo di cibi ricchi di grassi, di zuccheri raffinati e sale.

Moderate l'assunzione di alcolici, il consumo eccessivo di caffè e le bevande zuccherate e gassate.

- E' fondamentale bere tanta, tantissima acqua!!!

Bevete circa due litri di acqua al giorno perchè permette l'eliminazione di sostanze tossiche e di rifiuto, in più favorisce la diuresi ed allontana la ritenzione e quindi il ristagno di liquidi nei tessuti. In più l'acqua dona alla pelle un aspetto sano, rendendola giovane ed elastica e mantenendola idratata.

Consumate cibi ricchi di bioflavonoidi, acido salicilico e vitamina C come agrumi, frutti di bosco e peperoncino che agiscono sulla salute di vene e capillari mantenendo forti le loro pareti e migliorando così il microcircolo venoso.

  • Non dimenticate di fare movimento!!!

Sin dalla pubertà, iniziate un'attività fisica costante e regolare per tutto il corpo con esercizi specifici che stimolino quelle zone che possono essere più facilmente colpite dalla cellulite come cosce, glutei e fianchi in cui le adiposità si localizzano maggiormente.

Scegliete una passeggiata in bici, una camminata veloce o lo step, attività che contrastano la stasi circolatoria e che invece favoriscono il microcircolo periferico nonchè la stessa tonificazione dei tessuti.

Anche il nuoto e l'acquagym sono attività fisiche ottimali in grado di alleviare i disturbi legati alla cellulite in quanto liberano il corpo dalle tossine in eccesso, fanno lavorare tutti i muscoli, riattivano sia il microcircolo venoso che linfatico e contrastano la ritenzione idrica.

- E' necessario un buon riposo notturno!

Dormite per almeno 8 ore in modo da ridurre il più possibile lo stress ed affrontare meglio un programma alimentare e sportivo anticelluite donando serenità e motivazione anche alla psiche.

- Evitiamo la doccia con acqua troppo calda!

Prediligete per la vostra doccia acqua tiepida alternata a getti di acqua fredda su glutei e cosce in modo da stimolare il microcircolo sanguigno delle zone interessate dalla cellulite.

- Utilizziamo creme, oli ed integratori come rimedi naturali anticellulite!

Scegliete creme ed oli dermocosmetici di ultima generazione capaci di agire sulle principali cause favorenti gli inestetismi della cellulite in modo da prevenirla e contrastarla.

Utilizzate oli essenziali capaci di svolgere un'azione riducente in sinergia con molecole biospecifiche ed estratti vegetali dotati di un'azione drenante e vasoprotettrice.

Utilizzate integratori di origine naturale capaci di drenare i liquidi in eccesso in modo che non ristagnino nelle zone critiche del corpo. In tal senso, per esempio, sono note le proprietà terapeutiche della: Centella (efficace rimedio per combattere la cellulite, dotata di azione flebotonica, favorisce la corretta circolazione periferica e previene la dilatazione delle vene e la formazione di edema sottocutaneo); Pilosella (viene utilizzata nel trattamento della cellulite per ridurre l'edema agli arti inferiori e la ritenzione idrica e favorire la riattivazione del microcircolo nonché l'eliminazione delle tossine in eccesso grazie anche alla sua azione drenante, o dell'Ippocastano (dotato di azione decongestionante, migliora l'attività del microcircolo, riduce la permeabilità dei capillari favorendo così il drenaggio linfatico ed un minore ristagno di liquidi in periferia che si traduce in gambe meno pesanti e gonfie e in una buona attività preventiva anticellulite).

Come sempre ricordiamo che gli integratori non vanno intesi come un sostituto di una dieta sana ed equilibrata e che è sempre preferibile, prima di assumerli, chiederne consiglio al proprio Medico o Farmacista di fiducia...come da Noi nella Nostra Farmacia!

Per contatti: Farmacia Eredi de Trizio Snc - Via Terlizzi 2 - Molfetta (Bari) - 080/3389344

https://www.facebook.com/farmaciaErediDeTrizio/


cellulite080517Eccoci qui con il nostro appuntamento mensile!

Oggi parleremo di estate e di prova costume..i momenti dell'anno più temuti da noi donne a causa del nostro incubo più grande: la cellulite!

Per rispondere alle diverse domande su questo argomento diremo che:

- La cellulite è un disturbo molto frequente tra le donne e può influenzare negativamente la loro vita a qualsiasi età.

- La cellulite è un'alterazione del tessuto cutaneo presente al di sotto della cute, ricco prevalentemente di cellule adipose.

- Normalmente l'attività di questo tessuto funziona regolarmente quando vi è una buona micro-circolazione della massa adiposa ed una corretta diffusione dei trigliceridi presenti in essa.

 

Diversi fattori possono influire negativamente sul microcircolo del tessuto adiposo; accade, infatti, che le cellule adipose si rompano liberando il loro contenuto in trigliceridi; questi a loro volta si diffondono negli spazi intercellulari comprimendo il microcircolo ed impedendone il corretto funzionamento.

Ne consegue che il persistere nel tempo di queste alterazioni fa si che insorgano altri disturbi come:

- Accumulo di liquidi.

- Aumento del tessuto connettivo di sostegno.

- Infiammazione del tessuto adiposo con conseguente indurimento dello stesso e formazione di piccoli noduli, spesso dolorosi, che conferiscono alla cute quel caratteristico aspetto a “buccia d'arancia”, tipico inestetismo con cui si manifesta la cellulite.

Ma cosa causa la cellulite?

Vi diremo che sono molte le cause che danno origine alla cellulite come:

- Fattori genetici

- Fattori ormonali e vascolari aggravati da vita sedentaria

- Stress

- Cattive abitudini alimentari e comportamentali

Le più predisposte geneticamente sono le donne, già dall'adolescenza, a causa dell'azione degli estrogeni e della loro maggiore attività ormonale; è infatti noto che l'eccessiva attività estrogenica comporta ritenzione idrica e quindi edema, tipico sintomo della cellulite.

Gli individui più colpiti sono anche quelli che presentano alterazioni a carico della circolazione. Se intervengono fattori che interferiscono sul corretto funzionamento del circolo venoso, si assiste ad un rallentamento dello stesso e quindi a stasi sanguigna, fenomeno alla base dell'insorgere della cellulite.

Anche lo stress, il fumo, una vita sedentaria e variazioni di peso eccessivamente rapide sono fattori che associati l'uno all'altro possono contribuire al manifestarsi di questo disturbo in quanto aggravano il microcircolo sanguigno, ostacolano il ritorno venoso e linfatico con conseguente stasi circolatoria anche in questo caso.

La cellulite può essere anche causata da cattive abitudini comportamentali; scarpe troppo strette, tacchi molto alti, una postura sbagliata e lo stare in piedi per lungo tempo ostacolano la circolazione sanguigna e linfatica alterando il microcircolo.

Infine anche un'alimentazione sbagliata troppo ricca di cibi grassi, ipercalorici e salati o priva di un adeguato apporto di liquidi può favorire la formazione di edemi e l'accumulo di adipe localizzato, sintomi tipici di questo disturbo.

6 Segreti per prevenire la cellulite e sconfiggerla!

- Partite da una dieta purificante che tenda ad eliminare gli alimenti che aumentano la ritenzione idrica. Mangiate molta frutta e verdura fresca a foglia verde, fibre, carni magre, pesce, yogurt e cereali integrali alimenti che contrastano la ritenzione dei liquidi, donano un senso di sazietà e sono estremamente utili per impedire alla cellulite di manifestarsi.

Cercate di ridurre notevolmente il consumo di cibi ricchi di grassi, di zuccheri raffinati e sale.

Moderate l'assunzione di alcolici, il consumo eccessivo di caffè e le bevande zuccherate e gassate.

- E' fondamentale bere tanta, tantissima acqua!!!

Bevete circa due litri di acqua al giorno perchè permette l'eliminazione di sostanze tossiche e di rifiuto, in più favorisce la diuresi ed allontana la ritenzione e quindi il ristagno di liquidi nei tessuti. In più l'acqua dona alla pelle un aspetto sano, rendendola giovane ed elastica e mantenendola idratata.

Consumate cibi ricchi di bioflavonoidi, acido salicilico e vitamina C come agrumi, frutti di bosco e peperoncino che agiscono sulla salute di vene e capillari mantenendo forti le loro pareti e migliorando così il microcircolo venoso.

  • Non dimenticate di fare movimento!!!

Sin dalla pubertà, iniziate un'attività fisica costante e regolare per tutto il corpo con esercizi specifici che stimolino quelle zone che possono essere più facilmente colpite dalla cellulite come cosce, glutei e fianchi in cui le adiposità si localizzano maggiormente.

Scegliete una passeggiata in bici, una camminata veloce o lo step, attività che contrastano la stasi circolatoria e che invece favoriscono il microcircolo periferico nonchè la stessa tonificazione dei tessuti.

Anche il nuoto e l'acquagym sono attività fisiche ottimali in grado di alleviare i disturbi legati alla cellulite in quanto liberano il corpo dalle tossine in eccesso, fanno lavorare tutti i muscoli, riattivano sia il microcircolo venoso che linfatico e contrastano la ritenzione idrica.

- E' necessario un buon riposo notturno!

Dormite per almeno 8 ore in modo da ridurre il più possibile lo stress ed affrontare meglio un programma alimentare e sportivo anticelluite donando serenità e motivazione anche alla psiche.

- Evitiamo la doccia con acqua troppo calda!

Prediligete per la vostra doccia acqua tiepida alternata a getti di acqua fredda su glutei e cosce in modo da stimolare il microcircolo sanguigno delle zone interessate dalla cellulite.

- Utilizziamo creme, oli ed integratori come rimedi naturali anticellulite!

Scegliete creme ed oli dermocosmetici di ultima generazione capaci di agire sulle principali cause favorenti gli inestetismi della cellulite in modo da prevenirla e contrastarla.

Utilizzate oli essenziali capaci di svolgere un'azione riducente in sinergia con molecole biospecifiche ed estratti vegetali dotati di un'azione drenante e vasoprotettrice.

Utilizzate integratori di origine naturale capaci di drenare i liquidi in eccesso in modo che non ristagnino nelle zone critiche del corpo. In tal senso, per esempio, sono note le proprietà terapeutiche della: Centella (efficace rimedio per combattere la cellulite, dotata di azione flebotonica, favorisce la corretta circolazione periferica e previene la dilatazione delle vene e la formazione di edema sottocutaneo); Pilosella (viene utilizzata nel trattamento della cellulite per ridurre l'edema agli arti inferiori e la ritenzione idrica e favorire la riattivazione del microcircolo nonché l'eliminazione delle tossine in eccesso grazie anche alla sua azione drenante, o dell'Ippocastano (dotato di azione decongestionante, migliora l'attività del microcircolo, riduce la permeabilità dei capillari favorendo così il drenaggio linfatico ed un minore ristagno di liquidi in periferia che si traduce in gambe meno pesanti e gonfie e in una buona attività preventiva anticellulite).

Come sempre ricordiamo che gli integratori non vanno intesi come un sostituto di una dieta sana ed equilibrata e che è sempre preferibile, prima di assumerli, chiederne consiglio al proprio Medico o Farmacista di fiducia...come da Noi nella Nostra Farmacia!

Per contatti: Farmacia Eredi de Trizio Snc - Via Terlizzi 2 - Molfetta (Bari) - 080/3389344

https://www.facebook.com/farmaciaErediDeTrizio/