Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

derobertis260118Molfetta. "Una piccola opera di giustizia sociale è stata fatta ieri mattina nella commissione elettorale del comune di Molfetta" dichiara soddisfatto ai nostri microfoni il giovane Dario de Robertis, presidente della commissione Socialità e politiche giovanili, nonché componente della commissione elettorale.

All'indomani della riunione che ha fissato i criteri con cui verranno sorteggiati gli scrutatori per le consultazioni politiche del prossimo 4 marzo gli iscritti all'albo degli scrutatori sono 7158, ma in prima battuta il sorteggio sarà effettuato solo tra coloro che possiedono lo status di disoccupato o di studente, e qualora non dovessero essere un numero sufficiente, si provvederà ad integrare il numero dei sorteggiati con una successiva tornata di sorteggio da effettuare tra i restanti iscritti nell'albo degli scrutatori del comune di Molfetta.

"Fissando questi criteri da un lato avviciniamo i giovani alla politica, e dall'altro aiutiamo tutti i cittadini che non hanno un reddito ma hanno voglia di mettersi a disposizione della collettività".

Si ricorda in ogni caso agli iscritti all'albo degli scrutatori che potranno fare la dichiarazione di disponibilità a partire dalla data di pubblicazione dell'avviso sull'albo pretorio del comune fino alla data del 7 febbraio. Questa volta non saranno accettate autocertificazioni ma solo certificati di disponibilità del locale ufficio di collocamento, libretto universitario o certificato di frequenza.


derobertis260118Molfetta. "Una piccola opera di giustizia sociale è stata fatta ieri mattina nella commissione elettorale del comune di Molfetta" dichiara soddisfatto ai nostri microfoni il giovane Dario de Robertis, presidente della commissione Socialità e politiche giovanili, nonché componente della commissione elettorale.

All'indomani della riunione che ha fissato i criteri con cui verranno sorteggiati gli scrutatori per le consultazioni politiche del prossimo 4 marzo gli iscritti all'albo degli scrutatori sono 7158, ma in prima battuta il sorteggio sarà effettuato solo tra coloro che possiedono lo status di disoccupato o di studente, e qualora non dovessero essere un numero sufficiente, si provvederà ad integrare il numero dei sorteggiati con una successiva tornata di sorteggio da effettuare tra i restanti iscritti nell'albo degli scrutatori del comune di Molfetta.

"Fissando questi criteri da un lato avviciniamo i giovani alla politica, e dall'altro aiutiamo tutti i cittadini che non hanno un reddito ma hanno voglia di mettersi a disposizione della collettività".

Si ricorda in ogni caso agli iscritti all'albo degli scrutatori che potranno fare la dichiarazione di disponibilità a partire dalla data di pubblicazione dell'avviso sull'albo pretorio del comune fino alla data del 7 febbraio. Questa volta non saranno accettate autocertificazioni ma solo certificati di disponibilità del locale ufficio di collocamento, libretto universitario o certificato di frequenza.

WEB TV

WEBtv