Banner sfondo 2 I VIAGGI DI AGATA - 060917

ilsindaco030118Molfetta. Arriva direttamente dal Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, il comunicato, dopo aver presenziato alla marcia tenutasi ieri sera a Bitonto.

Ieri sera abbiamo partecipato alla manifestazione unitaria di tutte le città dell’Area Metropolitana.

Tutti uniti, Amministrazioni e opposizioni di queste.

Molfetta - pur con l’ennesimo incendio di auto, come da anni si registrano a Molfetta e di cui faremo il punto con le Autorità Giudiziarie competenti e un cestino gettacarte ed un cestino per rifiuti canini spappolati - non è entrata nel novero delle Città martoriate di questo Capodanno, che hanno registrato feriti e ben altro.

Eppure in tutte le città si è fatto quadrato e barriera contro i balordi!

Solo a Molfetta non una parola contro i balordi, che pur hanno maturato in tutti questi anni di anomia e mancanza di ordine pubblico il loro residuo di spavalderia.

A Molfetta invece subito e solo polemiche e sciacallaggio contro l’Amministrazione.

Un’altra opportunità sfruttata per fare propaganda gratuita per le prossime elezioni politiche.

Eravamo già abituati e conosciamo bene le parti contaminate da “manine politiche” che hanno preparato l’ “attesa dell’angoscia” e oggi preparano la loro campagna elettorale. Ci riserviamo di valutarne la valenza penale del loro comportamento. I cittadini razionali sanno distinguere chi intorbidisce da chi prova a curare con gradualità le ferite profonde accumulatesi in questi anni.

Noi siamo stati eletti per rappresentare la Molfetta positiva. A noi l’Amministrazione del fare.

Lasciamo agli altri la propaganda facile ma triste.

Un buon 2018 fecondo, il Sindaco, Tommaso Minervini


ilsindaco030118Molfetta. Arriva direttamente dal Sindaco di Molfetta, Tommaso Minervini, il comunicato, dopo aver presenziato alla marcia tenutasi ieri sera a Bitonto.

Ieri sera abbiamo partecipato alla manifestazione unitaria di tutte le città dell’Area Metropolitana.

Tutti uniti, Amministrazioni e opposizioni di queste.

Molfetta - pur con l’ennesimo incendio di auto, come da anni si registrano a Molfetta e di cui faremo il punto con le Autorità Giudiziarie competenti e un cestino gettacarte ed un cestino per rifiuti canini spappolati - non è entrata nel novero delle Città martoriate di questo Capodanno, che hanno registrato feriti e ben altro.

Eppure in tutte le città si è fatto quadrato e barriera contro i balordi!

Solo a Molfetta non una parola contro i balordi, che pur hanno maturato in tutti questi anni di anomia e mancanza di ordine pubblico il loro residuo di spavalderia.

A Molfetta invece subito e solo polemiche e sciacallaggio contro l’Amministrazione.

Un’altra opportunità sfruttata per fare propaganda gratuita per le prossime elezioni politiche.

Eravamo già abituati e conosciamo bene le parti contaminate da “manine politiche” che hanno preparato l’ “attesa dell’angoscia” e oggi preparano la loro campagna elettorale. Ci riserviamo di valutarne la valenza penale del loro comportamento. I cittadini razionali sanno distinguere chi intorbidisce da chi prova a curare con gradualità le ferite profonde accumulatesi in questi anni.

Noi siamo stati eletti per rappresentare la Molfetta positiva. A noi l’Amministrazione del fare.

Lasciamo agli altri la propaganda facile ma triste.

Un buon 2018 fecondo, il Sindaco, Tommaso Minervini

WEB TV

WEBtv