Banner sfondo 2 NEW OPTIC - OK nuovo 2017-2019

operapia150518Molfetta. Sabato 19 Maggio alle ore 11, presso l’auditorium “A. Salvucci” del Museo diocesano di Molfetta, avrà luogo il convegno “Analisi in microscopia laser confocale applicata allo studio dei tumori cerebrali: una esperienza universitaria”.

L’evento, dedicato agli studenti degli ultimi anni del Liceo Classico e Scientifico di Molfetta, è organizzato dall’Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze di Molfetta che nell’ambito del progetto di borse di studio “L’Opera Pia per il futuro degli studenti” ha annualmente premiato il giovane medico molfettese Ignazio de Trizio. Questo evento, patrocinato dall’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, vedrà la partecipazione dei Proff. Mariella Errede, Francesco Girolamo, Daniela Virgintino, docenti della Scuola di Medicina dell’Ateneo barese, che condurranno gli studenti nel

percorso di una esperienza universitaria di studio e ricerca che ha permesso di coniugare una tecnica di studio istologica con lo studio di una patologia ancora oggi oggetto di sfida nel campo della ricerca biomedica.

La cittadinanza è invitata.


operapia150518Molfetta. Sabato 19 Maggio alle ore 11, presso l’auditorium “A. Salvucci” del Museo diocesano di Molfetta, avrà luogo il convegno “Analisi in microscopia laser confocale applicata allo studio dei tumori cerebrali: una esperienza universitaria”.

L’evento, dedicato agli studenti degli ultimi anni del Liceo Classico e Scientifico di Molfetta, è organizzato dall’Opera Pia Monte di Pietà e Confidenze di Molfetta che nell’ambito del progetto di borse di studio “L’Opera Pia per il futuro degli studenti” ha annualmente premiato il giovane medico molfettese Ignazio de Trizio. Questo evento, patrocinato dall’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”, vedrà la partecipazione dei Proff. Mariella Errede, Francesco Girolamo, Daniela Virgintino, docenti della Scuola di Medicina dell’Ateneo barese, che condurranno gli studenti nel

percorso di una esperienza universitaria di studio e ricerca che ha permesso di coniugare una tecnica di studio istologica con lo studio di una patologia ancora oggi oggetto di sfida nel campo della ricerca biomedica.

La cittadinanza è invitata.

WEB TV

WEBtv