Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

interventi030218E’ stato pubblicata sull’albo online la determinazione dirigenziale del settore lavori pubblici che ha in oggetto: interventi di mitigazione del rischio idraulico della zona ASI-PIP del comune di Molfetta. Affidamento incarico integrativo di supporto alla progettazione per la integrazione degli elaborati del progetto definitivo predisposto dal comune di Molfetta.

Con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 74 del 9/11/2016 si prese atto degli elaborati costituenti il progetto definitivo degli “Interventi di mitigazione del rischio idraulico dell’area PIP del Comune di Molfetta mediante la rigenerazione della Lama Scorbeto e la rinaturalizzazione della Lama Marcinase” predisposto dagli Uffici comunali (canale est) e degli “Interventi di salvaguardia idraulica della Zona ASI di Molfetta” trasmesso dal Consorzio ASI (canale ovest).

Entrambi i progetti furono inoltrati alla Regione Puglia - Assessorato ai LL.PP. - per concorrere all’assegnazione di finanziamenti in materia di difesa del suolo; a seguito di incontro tenutosi il 28/11/2016 presso le strutture regionali competenti, gli Enti interessati hanno convenuto di procedere ad una rimodulazione delle progettazioni essendo gli interventi legati e finalizzati alla risoluzione globale della problematica sulla mitigazione del rischio dell’intera zona industriale di Molfetta, anche al fine di favorirne la completa finanzi abilità.

Con successiva Deliberazione del Commissario Straordinario n. 115 del 21/12/2016 si prese atto dei citati progetti definitivi rimodulati così come convenuto, per cui, con nota n. 71480 del 22/12/2016 gli stessi furono trasmessi alla Regione Puglia – Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità – per l’inserimento nel Repertorio Nazionale degli Interventi per la difesa del Suolo (ReNDiS) e per il relativo finanziamento.

La Regione Puglia con Deliberazione n. 1202 del 28/7/2017 ha approvato un programma di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico da finanziare con le risorse FSC 2014-2020 che vede coinvolto il Comune di Molfetta per un importo complessivo di € 26.826.895,42.

La Giunta Comunale, nel prendere atto del finanziamento Regionale concesso a questo Comune ha stabilito di dare seguito alla fase di approvazione del progetto definitivo predisposto dal Comune di Molfetta, di concerto con il Consorzio ASI, attraverso l’avvio della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale che dovrà integrare le scelte progettuali degli interventi PIP e ASI (Est ed Ovest).

Per il raggiungimento dell’obiettivo sopra indicato, di particolare complessità tecnica, occorre predisporre relazioni e documenti necessari per le autorizzazioni ambientali che integrano i due progetti già predisposti e di seguito elencati:

− Relazione Paesaggistica

− Studio di impatto ambientale con relativi allegati

− Relazione impatto acustico

− Piano di utilizzo materiali di scavo.

Rilevato che, in considerazione dei notevoli carichi di lavoro delle risorse umane assegnate al Settore nonché l’accertata indisponibilità di specifiche competenze delle risorse interne all’Ente, risulta necessario avvalersi dell’ausilio di professionalità esterne per lo svolgimento di attività di supporto alla progettazione.

Si è ritenuto pertanto, di affidare a professionalità esterna il servizio di Supporto alla progettazione, consistente nella assistenza alla predisposizione di tutti gli atti sopra indicati necessari ad integrare i progetti definitivi di cui trattasi al fine di avviare la procedura per la loro approvazione.

In base al “Regolamento recante determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici dei servizi relativi all’architettura ed all’ingegneria” ai fini della determinazione del compenso che si ritiene congruo nella misura di € 4.800,00 oltre oneri previdenziali ed I.V.A., se dovuta, per l’incarico de quo.

Con Determinazione Dirigenziale n. 253 del 29/9/2016, n. 828 reg. generale, fu affidato alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l., ad esito di Manifestazione di Interesse, l’incarico professionale di supporto alla progettazione definitiva delle opere di mitigazione del rischio idraulico relative alla Zona Artigianale (P.I.P.) per l’importo di € 35.000,00 oltre I.V.A. ed oneri previdenziali e fiscali.

Si è ritenuto, pertanto, di poter affidare alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l l’incarico di cui trattasi in quanto l’attività professionale richiesta rientra nella fattispecie di integrazioni del servizio già espletato nei confronti del Comune di Molfetta e, pertanto, l’attivazione di una nuova procedura di affidamento risulterebbe sicuramente più dispendiosa anche in termini di elaborazione di atti e documenti richiesti con possibile allungamento dei tempi di esecuzione.

Limporto complessivo dell’incarico precedentemente affidato (€ 35.000,00) sommato a quello da affidare con la presente (€ 4.800,00) è inferiore alla soglia di € 40.000,00 prevista per gli affidamenti diretti nel rispetto dei principi di trasparenza, di non discriminazione e di parità di trattamento.

Di determina quindi di affidare alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l. con sede in Bari, Via Imperatore Traiano 4, il cui curriculum risulta già allegato alla Determinazione Dirigenziale n. 253 del 29/9/2016, n. 828 reg. generale, l’incarico di supporto per la integrazione degli elaborati del progetto definitivo predisposto dal Comune di Molfetta di concerto con il Consorzio ASI, di seguito indicati:

− Relazione Paesaggistica

− Studio di impatto ambientale con relativi allegati

− Relazione impatto acustico

− Piano di utilizzo materiali di scavo.

Si dispone di approvare la spesa di complessivi € 6.090,24 di cui € 192,00 per oneri previdenziali ed € 1.098,24 per I.V.A. al 22% che sarà liquidata con apposito atto di liquidazione.


interventi030218E’ stato pubblicata sull’albo online la determinazione dirigenziale del settore lavori pubblici che ha in oggetto: interventi di mitigazione del rischio idraulico della zona ASI-PIP del comune di Molfetta. Affidamento incarico integrativo di supporto alla progettazione per la integrazione degli elaborati del progetto definitivo predisposto dal comune di Molfetta.

Con Deliberazione del Commissario Straordinario n. 74 del 9/11/2016 si prese atto degli elaborati costituenti il progetto definitivo degli “Interventi di mitigazione del rischio idraulico dell’area PIP del Comune di Molfetta mediante la rigenerazione della Lama Scorbeto e la rinaturalizzazione della Lama Marcinase” predisposto dagli Uffici comunali (canale est) e degli “Interventi di salvaguardia idraulica della Zona ASI di Molfetta” trasmesso dal Consorzio ASI (canale ovest).

Entrambi i progetti furono inoltrati alla Regione Puglia - Assessorato ai LL.PP. - per concorrere all’assegnazione di finanziamenti in materia di difesa del suolo; a seguito di incontro tenutosi il 28/11/2016 presso le strutture regionali competenti, gli Enti interessati hanno convenuto di procedere ad una rimodulazione delle progettazioni essendo gli interventi legati e finalizzati alla risoluzione globale della problematica sulla mitigazione del rischio dell’intera zona industriale di Molfetta, anche al fine di favorirne la completa finanzi abilità.

Con successiva Deliberazione del Commissario Straordinario n. 115 del 21/12/2016 si prese atto dei citati progetti definitivi rimodulati così come convenuto, per cui, con nota n. 71480 del 22/12/2016 gli stessi furono trasmessi alla Regione Puglia – Assessorato Regionale Infrastrutture e Mobilità – per l’inserimento nel Repertorio Nazionale degli Interventi per la difesa del Suolo (ReNDiS) e per il relativo finanziamento.

La Regione Puglia con Deliberazione n. 1202 del 28/7/2017 ha approvato un programma di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico da finanziare con le risorse FSC 2014-2020 che vede coinvolto il Comune di Molfetta per un importo complessivo di € 26.826.895,42.

La Giunta Comunale, nel prendere atto del finanziamento Regionale concesso a questo Comune ha stabilito di dare seguito alla fase di approvazione del progetto definitivo predisposto dal Comune di Molfetta, di concerto con il Consorzio ASI, attraverso l’avvio della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale che dovrà integrare le scelte progettuali degli interventi PIP e ASI (Est ed Ovest).

Per il raggiungimento dell’obiettivo sopra indicato, di particolare complessità tecnica, occorre predisporre relazioni e documenti necessari per le autorizzazioni ambientali che integrano i due progetti già predisposti e di seguito elencati:

− Relazione Paesaggistica

− Studio di impatto ambientale con relativi allegati

− Relazione impatto acustico

− Piano di utilizzo materiali di scavo.

Rilevato che, in considerazione dei notevoli carichi di lavoro delle risorse umane assegnate al Settore nonché l’accertata indisponibilità di specifiche competenze delle risorse interne all’Ente, risulta necessario avvalersi dell’ausilio di professionalità esterne per lo svolgimento di attività di supporto alla progettazione.

Si è ritenuto pertanto, di affidare a professionalità esterna il servizio di Supporto alla progettazione, consistente nella assistenza alla predisposizione di tutti gli atti sopra indicati necessari ad integrare i progetti definitivi di cui trattasi al fine di avviare la procedura per la loro approvazione.

In base al “Regolamento recante determinazione dei corrispettivi da porre a base di gara nelle procedure di affidamento di contratti pubblici dei servizi relativi all’architettura ed all’ingegneria” ai fini della determinazione del compenso che si ritiene congruo nella misura di € 4.800,00 oltre oneri previdenziali ed I.V.A., se dovuta, per l’incarico de quo.

Con Determinazione Dirigenziale n. 253 del 29/9/2016, n. 828 reg. generale, fu affidato alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l., ad esito di Manifestazione di Interesse, l’incarico professionale di supporto alla progettazione definitiva delle opere di mitigazione del rischio idraulico relative alla Zona Artigianale (P.I.P.) per l’importo di € 35.000,00 oltre I.V.A. ed oneri previdenziali e fiscali.

Si è ritenuto, pertanto, di poter affidare alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l l’incarico di cui trattasi in quanto l’attività professionale richiesta rientra nella fattispecie di integrazioni del servizio già espletato nei confronti del Comune di Molfetta e, pertanto, l’attivazione di una nuova procedura di affidamento risulterebbe sicuramente più dispendiosa anche in termini di elaborazione di atti e documenti richiesti con possibile allungamento dei tempi di esecuzione.

Limporto complessivo dell’incarico precedentemente affidato (€ 35.000,00) sommato a quello da affidare con la presente (€ 4.800,00) è inferiore alla soglia di € 40.000,00 prevista per gli affidamenti diretti nel rispetto dei principi di trasparenza, di non discriminazione e di parità di trattamento.

Di determina quindi di affidare alla Società ARKE’ Ingegneria s.r.l. con sede in Bari, Via Imperatore Traiano 4, il cui curriculum risulta già allegato alla Determinazione Dirigenziale n. 253 del 29/9/2016, n. 828 reg. generale, l’incarico di supporto per la integrazione degli elaborati del progetto definitivo predisposto dal Comune di Molfetta di concerto con il Consorzio ASI, di seguito indicati:

− Relazione Paesaggistica

− Studio di impatto ambientale con relativi allegati

− Relazione impatto acustico

− Piano di utilizzo materiali di scavo.

Si dispone di approvare la spesa di complessivi € 6.090,24 di cui € 192,00 per oneri previdenziali ed € 1.098,24 per I.V.A. al 22% che sarà liquidata con apposito atto di liquidazione.

WEB TV

WEBtv