Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

aspettando170318Molfetta. Anche sei poeti molfettesi alla kermesse poetica. Il 21 marzo, nell’ambito delle manifestazioni indette per la Giornata Mondiale della Poesia, promossa dall’Unesco, l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo, con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari, organizza presso l’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo un Omaggio a Guillame Apollinaire. La direzione artistica della Notte Bianca della Poesia affidata al molfettese Gianni Antonio Palumbo ha fortemente voluto questo reading nell’anno del centenario della morte dell’illustre poeta francese Apolliaire, considerando questa iniziativa una tappa di avvicinamento all’ottava edizione della stessa Notte Bianca che si svolgerà il 23 giugno prossimo a Giovinazzo. Un evento virtuoso che vuole sottolineare quello che Lanfranco Binni definì lucidamente un «militante dell’esprit nouveau». Un innovatore, che tuttavia si radica fortemente nella tradizione letteraria francese ed europea, dando prova di una «straordinaria libertà di lettura dei segni del passato e del presente, letterari e quotidiani». Tra le sue opere maggiormente apprezzate i Calligrammes, feconda intersezione del linguaggio poetico e figurativo. Quello di Apollinaire appare in piena evidenza un verso che scolpisce, scandalizza e ancora incanta, oggi, a un secolo dalla morte del raffinato poeta, proprio come negli anni della sua militanza letteraria.

Si alterneranno nella Sala Marano dodici poeti pugliesi e lucani, che leggeranno testi di Apollinaire e liriche di propria composizione. Alcune poesie saranno lette dall’attrice barese Antonella Perrone, mentre gli intermezzi musicali saranno curati dalla violinista Ilaria Russo.

I poeti coinvolti nell’iniziativa sono Maria Addamiano, Donato Altomare, Damiano Bove, Nicola De Matteo, Marco Ignazio de Santis, Tina De Santis, Luana Lamparelli, Gianni Antonio Palumbo, Loredana Pietrafesa, Paolo Polvani,, Lucia Sallustio, Maria Pina Santoro.

Introdurrà il Vice Sindaco di Giovinazzo Michele Sollecito. Coordinerà la serata il giornalista Mario Sicolo. Inizio ore 20.00.


aspettando170318Molfetta. Anche sei poeti molfettesi alla kermesse poetica. Il 21 marzo, nell’ambito delle manifestazioni indette per la Giornata Mondiale della Poesia, promossa dall’Unesco, l’Accademia delle Culture e dei Pensieri del Mediterraneo, con il patrocinio della Città Metropolitana di Bari, organizza presso l’Istituto Vittorio Emanuele II di Giovinazzo un Omaggio a Guillame Apollinaire. La direzione artistica della Notte Bianca della Poesia affidata al molfettese Gianni Antonio Palumbo ha fortemente voluto questo reading nell’anno del centenario della morte dell’illustre poeta francese Apolliaire, considerando questa iniziativa una tappa di avvicinamento all’ottava edizione della stessa Notte Bianca che si svolgerà il 23 giugno prossimo a Giovinazzo. Un evento virtuoso che vuole sottolineare quello che Lanfranco Binni definì lucidamente un «militante dell’esprit nouveau». Un innovatore, che tuttavia si radica fortemente nella tradizione letteraria francese ed europea, dando prova di una «straordinaria libertà di lettura dei segni del passato e del presente, letterari e quotidiani». Tra le sue opere maggiormente apprezzate i Calligrammes, feconda intersezione del linguaggio poetico e figurativo. Quello di Apollinaire appare in piena evidenza un verso che scolpisce, scandalizza e ancora incanta, oggi, a un secolo dalla morte del raffinato poeta, proprio come negli anni della sua militanza letteraria.

Si alterneranno nella Sala Marano dodici poeti pugliesi e lucani, che leggeranno testi di Apollinaire e liriche di propria composizione. Alcune poesie saranno lette dall’attrice barese Antonella Perrone, mentre gli intermezzi musicali saranno curati dalla violinista Ilaria Russo.

I poeti coinvolti nell’iniziativa sono Maria Addamiano, Donato Altomare, Damiano Bove, Nicola De Matteo, Marco Ignazio de Santis, Tina De Santis, Luana Lamparelli, Gianni Antonio Palumbo, Loredana Pietrafesa, Paolo Polvani,, Lucia Sallustio, Maria Pina Santoro.

Introdurrà il Vice Sindaco di Giovinazzo Michele Sollecito. Coordinerà la serata il giornalista Mario Sicolo. Inizio ore 20.00.

WEB TV

WEBtv