Banner sfondo 2 TEAM BRILLANTE CERCA TE (4)

decurtato301217Molfetta. Si apprende dal quotidiano la Nazione una sconcertante notizia rivelata dall’Associazione Nazionale Magistrati.

A quanto riportato sarebbe stato decurtato lo stipendio al giudice molfettese Umberto Rana per i giorni di malattia in cui si è assentato dal posto di lavoro dopo essere stato aggredito per difendere una collega aggredita presso il Tribunale di Perugia lo scorso 25 settembre.

La notizia è stata rivelata da Eugenio Albamonte, presidente dell'Associazione nazionale magistrati (Anm).

La prassi vuole, come avviene nei casi di malattia della categoria che ci sia un decurtamento dello stipendio, non avendo il magistrato svolto l’attività lavorativa, ma questo aggiunge oltre al danno la beffa.

In questa legislatura, come continua a spiegare il rappresentante dell’Associazione, in Parlamento era stato presentato un disegno di legge, a prima firma del senatore Falanga, per armonizzare il trattamento economico previsto per i casi di congedo straordinario e per l'aspettativa per l'infermità dei magistrati.

Dopo questo ulteriore caso verificatosi, ci si augura che nel prossimo Parlamento vengano apportate le dovute modifiche.

Ricordiamo i fatti. Il magistrato fallimentare lo scorso 25 settembre fu accoltellato insieme alla sua collega Francesca Altrui da Roberto Ferrucci, albergatore di Spello, per il quale la procura di Firenze ha chiesto il giudizio immediato per il reato di tentato omicidio.


decurtato301217Molfetta. Si apprende dal quotidiano la Nazione una sconcertante notizia rivelata dall’Associazione Nazionale Magistrati.

A quanto riportato sarebbe stato decurtato lo stipendio al giudice molfettese Umberto Rana per i giorni di malattia in cui si è assentato dal posto di lavoro dopo essere stato aggredito per difendere una collega aggredita presso il Tribunale di Perugia lo scorso 25 settembre.

La notizia è stata rivelata da Eugenio Albamonte, presidente dell'Associazione nazionale magistrati (Anm).

La prassi vuole, come avviene nei casi di malattia della categoria che ci sia un decurtamento dello stipendio, non avendo il magistrato svolto l’attività lavorativa, ma questo aggiunge oltre al danno la beffa.

In questa legislatura, come continua a spiegare il rappresentante dell’Associazione, in Parlamento era stato presentato un disegno di legge, a prima firma del senatore Falanga, per armonizzare il trattamento economico previsto per i casi di congedo straordinario e per l'aspettativa per l'infermità dei magistrati.

Dopo questo ulteriore caso verificatosi, ci si augura che nel prossimo Parlamento vengano apportate le dovute modifiche.

Ricordiamo i fatti. Il magistrato fallimentare lo scorso 25 settembre fu accoltellato insieme alla sua collega Francesca Altrui da Roberto Ferrucci, albergatore di Spello, per il quale la procura di Firenze ha chiesto il giudizio immediato per il reato di tentato omicidio.

WEB TV

WEBtv